Guitar Hero: Warriors of Rock – Anteprima

Piattaforma: PS3, Xbox360, Wii
Genere: Musicale
Sviluppatore: Neversoft Entertainment (PS3, Xbox360), Vicarious Visions (Wii)
Distributore: Activision
Produttore: Activision
Data rilascio: 24/09/2010
Target: 12+
Giocatori: 1
Versione: PAL
Sito Ufficiale: http://hub.guitarhero.com/

Activision ormai è lanciatissima nel genere musicale con i suoi videogame, e cerca di accontentare tutti i gusti: chi vuol fare il DJ, chi vuole suonare e chi vuole cantare. Ce n’è davvero per tutti. Grazie al grande successo di questi titoli, vengono proposti dei seguiti con l’intento anche di coprire più generi musicali. E’ quindi l’ora di Guitar Hero: Warriors of Rock, nuovo capitolo della saga Guitar Hero con uno stile fantasy del tutto inedito. Grazie ad una presentazione e ad un Hands On corposo alla GamesCom 2010, siamo ora in grado di farci quest’anteprima.


 
I guerrieri del Rock!
La cosa che subito salta all’occhio, e che già si conosceva riguardo Guitar Hero: Warriors of Rock, è l’ambientazione in stile prettamente fantasy. Grazie a questo nuovo scenario, gli sviluppatori hanno avuto la brillante idea di inserire in questo titolo una novità non del tutto irrilevante: una modalità chiamata Quest che vede la crescita del nostro personaggio. Ovviamente il nostro obiettivo primario è di ottenere il maggior punteggio nelle canzoni, che ci permetteranno di andare avanti ed evolvere il nostro alter-ego. Vedremo quindi il nostro rockettaro trasformarsi radicalmente nell’intento di avere prestazioni sempre migliori per cercare di salvare il rock!
Nonostante questa aggiunta può sembrare banale, vi assicuriamo che avendola vista dal vivo riesce a dare quello sprizzo in più alla serie Guitar Hero che rischiava di diventare monotona, e garantirà molto probabilmente una logevità ed una rigiocabilità maggiore.
Chitarra alla mano, decisamente sbigottiti dallo sviluppatore che ha totalizzato un 96% di precisione alla modalità Extreme, ci siamo cimentati nella canzone Aqualung dei Jethro Tull. Parlando del gameplay non ci sono grandi novità, in quanto Activision punta giustamente sul detto "cavallo vincente non si cambia". Bisognerà infatti, come nei precedenti episodi, premere i tasti colorati nel giusto ordine e rispettando il ritmo dettato dai cerchi del rispettivo colore che scorrono su schermo.

Per quanto riguarda l’aspetto grafico, Guitar Hero: Warriors of Rock si presenta con uno stile tutto suo. Metal, punk ed underground sono gli stili che più si notano all’interno di questo titolo, sia per quanto riguarda le ambientazioni che i personaggi. Le animazioni che compaiono in sottofondo sembrano a volte confusionarie, ma danno ad ogni canzone quella spinta in più per dare al giocatore la piena sensazione di ritrovarsi al centro di un concerto rock.
Soprattutto nella modalità Quest si nota che gli ambienti sono stati curati con più attenzione da parte degli sviluppatori. Questo anche per quanto riguarda le schermate pre-partita, con tanto di mappa attraverso la quale il nostro personaggio si muoverà andando avanti con la storia, che per le schermate dei menu dedicati a questa modalità, molto più accattivanti.
Ovviamente all’interno di Guitar Hero: Warriors of Rock non ci sarà solamente la possibilità di affrontare la storia principale, ma sarà possibile effettuare diverse tipologie di sfide, districate tra le 93 tracce musicali che compongono la track-list. Numero davvero considerevole, se si pensa anche che come ad ogni Guitar Hero ci saranno sicuramente DLC, ed in più ci sarà la possibilità di integrare i pack scaricati per le vecchie edizioni.

Commento di Antonio Loparco
La nostra aspettativa su questo Guitar Hero: Warriors of Rock è stata confermata. Ci aspettavamo un titolo con le stesse peculiarità dei vecchi capitoli e che riuscisse a dare ancora divertimento al videogiocatore, e così è stato. La modalità Quest è stata una buona sorpresa, capace di stuzzicare il giocatore e dando una piccola rinfrescata al genere riesce a tenerlo sulla cresta dell’onda. Non ci resta che attendere la data di uscita prevista per il 24 settembre 2010, e mettere le mani sulla chitarra per strimpellare rock a tutto spiano!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here