F1 2010 – Anteprima

Piattaforma: Ps3, Xbox 360
Genere: Racing/Simulazione
Sviluppatore: Codemasters
Distributore: Koch Media
Produttore: Codemasters
Data rilascio: 28/01/2011
Target: 3+
Giocatori: 1 + multiplayer online
Versione: PAL
Sito Ufficiale: http://formula1-game.com/

Durante la GamesCom 2010 abbiamo potuto mettere le mani su uno dei titoli automobilistici più attesi dell’anno: F1 2010. Dopo un periodo in cui le sorti di questo marchio erano in balia del vento, Codemasters ha deciso di acquisirne i diriti e dare un nuovo slancio al mondo videoludico delle Formula 1. La software house non è di certo nuova nell’ambito del genere racing, ed ha sfornato titoli competitivi come Dirt 2 e Grid. Ci aspettiamo quindi grandi risultati anche per quanto riguarda le monoposto.

Dal paddock alla pista.
Una volta al volante, la cosa che subito salta all’occhio è che Codemasters ha dato una maniacale attenzione all’approfondimento dell’aspetto simulativo di F1 2010. Questo non solo dal punto di vista del gameplay, ma anche per quanto riguarda tutto ciò che accade in questo mondo. Sarà infatti possibile capire, e provare con mano, l’intera esperienza del week-end di gara, agendo anche sul lavoro che avviene nei box. Tutto questo è stato articolato in varie modalità di gioco (gara veloce, sfida a tempo, weekend di gara, carriera e l’inedito multiplayer online) che devono essere affrontate seguendo dal punto di vista del pilota tutto ciò che è il mondo intorno alle gare. Paddock, conferenze stampa, garage, box. Vedremo tutto ciò, e saremo chiamati a fare diverse decisioni sia strategiche che tecniche da apportare sulla monoposto.
L’interazione è massima, anche per quanto riguarda gli altri personaggi che girano intorno al pilota: i rapporti con la stampa, i fan, i piloti rivali, il compagno di squadra ed i membri del nostro team saranno un punto focale per la nostra carriera. Le decisioni che prenderemo lungo il percorso di questa modalità decideranno infatti non solo lo sviluppo del nostro pilota, ma determineranno anche simpatie ed antipatie con gli altri personaggi con cui avremo a che fare.
Un esempio di quello che sarà possibile effettuare è utilizzare le conferenze stampa per fare pressione sui piloti rivali, o per elogiare o criticare il team per i risultati ottenuti in gara. In tal modo avremo alla corsa successiva dei comportamenti differenti a seconda di cosa abbiamo dichiarato ai microfoni.
Insomma tutto ruota sulle scelte che facciamo in tutti questi aspetti. Il team di sviluppo sta facendo un ottimo lavoro in questo senso, garantendo che sarà un titolo che ci immergerà totalmente nel mondo delle Formula 1.

  
Sto guidando una Formula 1!
Ovviamente la parola realtà non è presente solo in ciò che riguarda la modalità carriera, ma è anche una caratteristica fondamentale nel gameplay di F1 2010. L’obiettivo degli sviluppatori è stato anche quello di ricreare ogni reazione che il pilota ha durante una gara, dando quindi un forte peso ai cambiamenti delle condizioni del circuito. Via via che i giri di pista aumentano, avremo infatti un consumo graduale delle gomme e dell’asfalto che condizioneranno la tenuta di strata della nostra vettura. Dovremo quindi a questo punto dosera in modo differente l’acceleratore ed il freno, cercando di mantenere la giusta traiettoria per non finire fuoripista o, peggio ancora, incappare in testa coda.
Ovviamente potremo migliorare le caratteristiche della monoposto: avremo a disposizione molte modifiche da apportare ad ogni singolo componente, sia meccanico che estetico. Ovviamente queste scelte sono più indicate per chi è esperto del settore, mentre per chi è alle prime armi sarà possibile seguire i consigli dell’ingegnere, che ci verranno dati durante il weekend di gara.
Anche per quanto riguarda il livello grafico, F1 2010 si presenta con un dettaglio davvero notevole, che rasenta il realismo. Sia per quanto riguarda box, personaggi secondari, paesaggi di sfondo e tracciato, che per le Formula 1 stessa, Codemasters è riuscita a rendere tutto alla perfezione, curando ogni piccolo particolare su schermo.

Commento di Antonio Loparco
Manca ormai poco al lancio di F1 2010, previsto infatti per il 24 settembre 2011 su Xbox 360 e PS3. Alla GamesCom 2010 abbiamo quindi avuto modo di provare e vedere il titolo quasi ultimato nella sua realizzazione, e l’impatto è stato davvero inaspettato. Certo Codemasters non è una novellina nel creare videogames, ma assistere ad una simulazione di guida così ben realizzata sotto ogni aspetto è stata davvero una sorpresa. Al di la delle caratteristiche tecniche e grafiche, curate in modo molto puntiglioso, la cosa che colpisce di più è la possibilità di effettuare qualsiasi decisione ci si prospetti davanti, e come essa influisca su tutto il mondo che ruota intorno al pilota che impersoniamo. Tutto questo poi è anche arricchito dalla licenza ufficiale che ci darà l’opportunità di gareggiare su tutti i circuiti reali, compreso il Gran Premio del Canada, l’affascinante gara in notturna a Singapore ed il nuovo circuito di Yeongam, in Korea.
Insomma di carne al fuoco ce n’è molta, e le prospettive sono tante. Attendiamo quindi il prodotto completo per una relazione più approfondita. Voi intanto iniziate a scaldare i polpastrelli!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here