Animali Fantastici e Dove Trovarli (Film 2016) – Recensione Blu Ray

Newt Scamander, interpretato da Eddie Redmayne, è il protagonista della pellicola Animali Fantastici e Dove Trovarli, un film del 2016 diretto da David Yates (regista di ben quattro capitoli della saga Harry Potter) che ha riscosso un ottimo successo nelle sale cinematografiche e che proviene direttamente dalla penna di J. K. Rowling, famosissima scrittrice che ha dato vita al cult fantasy Harry Potter. Quella in cui vive il famoso mago di Hogwarts è proprio l’ambientazione in cui si svolge anche questo nuovo film di fantasia, vicende che però accadono qualche decennio prima.Animali Fantastici e Dove TrovarliE’ infatti il 1926 e siamo a New York. Scamander arriva nella città con al seguito una valigia in pelle marrone che, dall’esterno, sembra essere un comunissimo bagaglio. In realtà si tratta di una valigia che contiene alcuni Animali Fantastici, animali di un mondo magico che vengono salvati dal mago e riportati al loro habitat naturale. Durante la sua visita, Newt viene arrestato dall’investigatrice magica Tina in quanto vede il giovane mago mentre utilizza la magia in presenza del No-Mag (ossia un semplice umano privo di poteri) Jacob, interpretato da Dan Fogler. L’utilizzo della magia viene giustificato dalla fuga dello Snaso dall’interno della sua valigia, uno degli Animali Fantastici che vi strapperà più di una risata e che risulta essere particolarmente attratto dagli oggetti che luccicano, tanto da arrivare a rubarli. La giovane Tina ed il No-Mag si ritrovano così coinvolti nel ritrovamento di questo furbo animaletto e di tanti altri animali che, accidentalmente, hanno lasciato la valigia per andare a nascondersi nel mondo reale. Presto però i tre si scontrano con una pericolosa realtà, una creatura apparentemente invisibile che bisogna catturare per evitare che crei irrimediabilmente scompiglio.Animali Fantastici e Dove TrovarliL’humor di questa pellicola è senza ombra di dubbio l’aspetto che la contraddistingue da quelle della saga di Harry Potter, da cui notiamo invece un parallelismo perfetto per quanto riguarda l’eccelsa qualità di fotografia, effetti speciali e atmosfera. Interessante anche l’evoluzione del legame tra Newt e Jacob, che dal loro primo incontro fino alla fine dell’avventura instaurano un rapporto di amicizia sempre più profondo (tematica che si apprezza molto nelle opere della Rowling), un aspetto che si coglie maggiormente grazie all’ottima interpretazione dei ruoli da parte degli attori.
Inoltre l’attore principale Eddie Redmayne dichiara, durante un’intervista, che uno dei temi principali in questo film è il come affrontare le paure derivate da cose che non capiamo, che non conosciamo e che spingono le persone a reazioni che, a volte, arrivano ad eccedere.
La differenza sostanziale con Harry Potter la si nota nella possibilità di poter spaziare con la fantasia per lo sviluppo della sceneggiatura in quanto non si tratta di un adattamento di un libro su grande schermo. In questo caso, infatti, il film è stato realizzato completamente da zero e il risultato finale che ci viene proposto è una storia che si intreccia tra male e bene, tra amore, amicizia e odio, il tutto che va a condire un mondo magico che incanta lo spettatore davanti allo schermo catturandolo in un’atmosfera che difficilmente possiamo ritrovare in altre produzioni.Video
La qualità video de Animali Fantastici e Dove Trovarli viene riproposta egreggiamente anche in versione casalinga, grazie ad un Blu Ray che ci regala un 1080p in formato 2,40:1. Le edizioni messe in commercio per questa pellicola sono svariate, dalla pop-up raffigurante lo Snaso a quella con al suo interno la statuetta del simpatico animaletto ladro. Quella che ci è stata fornita da Warner per questa recensione è la versione “base”, ossia una classica Amaray con al suo interno il solo disco.
Non vi nascondiamo che le aspettative sulla bellezza delle immagini di questa versione sono state sempre molto alte e una volta visto il film possiamo tranquillamente affermare di essere di fronte ad un prodotto di altissimo livello.
Sicuramente il tutto è stato facilitato da una qualità di partenza già ottima, la pellicola uscita nelle sale cinematografiche vantava già un’egregia alta definizione e la sua controparte home video non è assolutamente da meno; oggetti in primo e secondo piano, texture dei tessuti e dei materiali, i dettagli degli animali fantastici e i personaggi a schermo, su cui si può contraddistinguere ogni poro della pelle, riescono a regalare un insieme che lascia lo spettatore a bocca aperta.
Stessa qualità la si può notare nelle scene di buio, dove nulla perde di definizione ed un nero ben definito riesce a dare profondità alle scene nonostante la bassa luminosità.Audio
Dal punto di vista sonoro, Animali Fantastici e Dove Trovarli ci dà la possibilità di poter scegliere tra quattro tracce audio differenti: 5.1 DTS HD Master Audio per Inglese e Italiano,  Inglese Dolby Atmos e 5.1 Dolby Digital in lingua Cinese.
Ovviamente quella che andiamo ad analizzare in questa recensione è la 5.1 DTS in italiano, che sin da subito si fa sentire molto bilanciata negli effetti sonori degli ambienti, presenti e ben distinguibili nella loro posizione anche nelle scene poco movimentate. L’insieme risulta essere molto pulito e mai si notano interventi invadenti da parte dei satelliti surround e dei bassi del subwoofer, sempre ben scanditi e che svolgono il loro lavoro egreggiamente immergendo ancor di più lo spettatore nell’azione. Un buon utilizzo del canale centrale regala dialoghi sempre chiari grazie anceh ad un doppiaggio convincente e ben sincronizzato.Animali Fantastici e Dove TrovarliExtra
Il comparto Extra di questo Blu Ray è ricco di contenuti e regala più di un’ora di materiale inedito da poter visionare per approfondire molti aspetti su questa pellicola.

“Before Harry Potter: A New Era of Magic Begins!” (15,31) Featurette dove J.K. Rowling uno speciale in cui David Yates e David Heyman ci raccontano il loro ritorno nel mondo di Harry Potter.
“Characters” – Speciale suddiviso in cinque parti che ci presenta i personaggi del film:
The Magizoologistlogist (4,14)
The Goldstein Sisters (5,04)
The New Salemersemers (4,42)
The No-Maj Baker (4,42)
The President and the Auror (5,35)
“Creatures” – Speciale suddiviso in sette parti che ci illustra i vari Animali Fantastici:
Meet the Fantastic Beasts (4,17)
Bowtruckle (2,36)
Demiguise (2,20)
Erumpent (3,42)
Niffler (2,29)
Occamy (3,09)
Thunderbird (2,25).
“Design” – Suddiviso in sette parti:
Shaping the World of Fantastic Beasts (5,54)
New York City (7,25)
Macusa (7,06)
Newt’s Magical Case (4,59)
The Shaw Banquet (4,29)
The Blind Pig (4,39).
“Scene Eliminate” – 11 Scene eliminate (14,33)

Antonio Loparco
Antonio Loparcohttps://www.playstationzone.it
Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NOTIZIE BLU RAY

Universal Pictures presenta la nuova collana “Numeri 1”

I Numeri 1 rappresentano l’eccellenza del cinema e di tante altre attività della nostra vita, una costante fonte d’ispirazione per intere generazioni. Universal Pictures...

Eagle Pictures – le novità di aprile 2020

Eagle Pictures annuncia un mese all'insegna del grande cinema d'autore e di qualità, portando in Home Video ad aprile 2020 tre capolavori della scorsa...

C’era una volta a…Hollywood disponibile in Blu Ray

Il premio Oscar Leonardo DiCaprio e la nomination al premio Oscar Brad Pitt sono protagonisti di performance estremamente complesse ed incredibilmente divertenti nei panni...

Maquia – i dettagli della Ultralimited Edition e il trailer di lancio

Maquia, regia cinematografica d’esordio dell’apprezzata sceneggiatrice Mari Okada, arriverà tra pochissimi giorni in home video e Anime Factory, etichetta di proprietà di Koch Media...

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA