Nessuno si aspetterebbe che una sana pausa in un luogo tranquillo con la propria consorte, finalizzata alla riconciliazione del rapporto, potrebbe portare ad una situazione poco gradevole, tanto da imbattersi in un’epidemia causata da un virus mortale. Insomma, ci vorrebbe proprio molta sfortuna, ma questo è ciò che accade in Retreat, un thriller psicologico che grazie a Koch Media raggiunge anche il settore Home Video con un’edizione Blu Ray, proposta in una classica confezione Amaray Blu, edizione che però presenta scarsi contenuti speciali (troviamo solamente il trailer ed un Making Of di 17 minuti circa). Pronti per imbattervi in questa trama ingarbugliata? Buttatevi nella nostra recensione!Retreat Blu Ray Recensione

Kate (Thandie Newton) e Martin (Cillian Murphy) sono i due protagonisti di questa insolita vicenda. Spinti dal desiderio di riportare alla vecchia fiamma il sentimento che li unsce decidiono di trascorrere un po’ di tempo insieme su un’isola tranquilla. Tutto sembra andare per il meglio ma ben presto incontrano un militare (Jamie Bell) che li mette in guardia: un potente virus mortale sta facendo strage di persone in tutto il Paese. Inizia così questo thriller intrigante che mette lo spettatore davanti a scene sempre meno chiare, intrise di mistero e che portano alla mente tante domande che man mano trovano risposta.
Dopo una trama sempre sull’orlo della tensione e ben studiata, si arriva ad un finale del tutto imprevedibile seguendo una serie di scene che tengono incollato lo spettatore. Purtroppo però, a volte il ritmo rallenta, troppo in alcuni frangenti, tanto da rischiare un effetto noia. Nonostante questo, il film è caldamente cosigliato a tutti gli amanti del genere e a chi apprezza le interpretazioni degli attori, tanto da riuscire a calarsi nei panni dei personaggi.

 

 

 

 

 

 

 

Recensione del Blu Ray di Retreat: Nessuna via di fuga, un film diretto da Carl Tibbetts

Koch Media ha masterizzato Retreat su Blu Ray con un formato 2,35:1 e con codifica a 1080p, caratteristiche che esaltano la qualità video in generale. Composto da scene girate prettamente in ambienti molto luminosi e spesso claustrofobici, il dettaglio viene messo in risalto da un’illuminazione naturale che enfatizza molto i colori sia nei primi che nei secondi piani. La qualità non cala mai, complice anche un Bitrate abbastanza generoso, ma se si vanno ad analizzare alcune scene nel dettaglio si nota un livello leggermente inferiore rispetto ad altri Blu Ray.

Le tracce audio presenti in Retreat sono lossless ed in formato 5.1 DTS HD, sia per la lingua originale che per il nostro doppiaggio in italiano. Si nota come tutto ruota intorno ai discorsi tra i protagonisti, che vengono messi in risalto con chiarezza ed un tono squillante. Non è invece un film che necessita di particolari effetti surround, ma quando si chiamano in causa i satelliti posteriori ci si sente tra effetti ambienza che portano lo spettatore a concentrarsi ancora di più sulla scena che sta osservando. Anche i bassi non sono molto presenti ma enfatizzano i momenti in qui sono presenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here