Immortals 3D – Recensione

Distribuito:
Genere:
Regia:
Durata:
Data Rilascio:
Supporto:
Video
Codec Video:
Risoluzione:
Aspect Ratio:
Audio
Codec Audio:
01 Distribution
Mitologico/Azione
Tarsem Singh Dhandwar
106 min.
18 aprile 2012
Blu Ray 50GB

Mpeg-4 AVC
1080p
1085:1

dts HD 5.1 MA

TRAMA
Re Iperione (Mickey Rourke) rancoroso verso gli dei dell’olimpo, ha intenzione di vendicarsi e  liberare i Titani sigillati nelle profondità della terra. Per farlo necessita di un’arma  divina, in grado di rompere i sigilli che li imprigionano nel Tartaro. Nel perseguire il proprio obbiettivo, Iperione si imbatte nel villaggio dove vive Teseo (Henry Cavill),  razziandolo ed imprigionando il nostro protagonista. Queste le premesse di partenza di Immortals 3D, lungometraggio che trae ispirazione a piene mani dalle pellicole di Frank Miller, nonché libera interpretazione della mitologia Greca e del mito del Minotauro.

VIDEO
Come anticipato in precedenza, lo stile video adottato si rifà alle graphic-novel di Frank Miller, nello specifico 300, mescolando attori a fondali onirici e dai colori sfumati e caldi. Stilisticamente non si avvicina all’arroganza di 300, ma tende ad utilizzare uno stile proprio, sia sugli ambienti che sui personaggi, ma non sempre con la giusta cura. L’esercito di Re Iperione, e lo stesso Re, sono caratterizzati con uno stile ricercato, mescolato a maschere di varia natura atte a nascondere le sembianze umane e portando a visualizzare i soldati come demoni di forma animale.
Al contrario le Divinità mostrano un look veramente scialbo ed infantile, con diademi ed armature dorate che cozzano con il resto della scena. Lasciando da parte le scelte stilistiche. Il film gira a 1080p a 24fps, con un formato video di 1.78:1 e regala un’immagine di ottima qualità sia in 2D che in 3D, mostrando sempre ottimi dettagli sia degli ambienti che dei personaggi, che come abbiamo detto sono vestiti con maschere di dubbio gusto ma molto dettagliate. Si fa apprezzare anche il 3D, non invasivo, che spesso crea una piacevole scena dove sembra che davanti e dietro le immagini che scorrono ci siano scene statiche a diversa profondità, proprio come in un fumetto.

AUDIO
La codifica audio è la classica DTS HD 5.1 MA che riesce a regalare alcune soddisfazioni.  Utilizzando un buon sistema Dolby Surround si ottiene un’omogenea distribuzione del suono, anche se i bassi spesso risultano un po’ troppo invadenti. Aspetto fastidiso in alcuni momenti, e senza motivo apparente, il cambio di volume dei dialoghi o di scene in modo del tutto casuale e non in funzione di quanto succede a video. A parte questi difetti, il complesso risulta più che gradevole e riesce a coinvolgere in maniera egregia lo spettatore.

Commento di Loris Mattiolo
Immortals 3D non riesce a convincere appieno a causa di scelte stilistiche e narrative infelici e che ne minano irrimediabilmente la qualità complessiva. Se cercate un film passatempo con un ottimo impatto visivo e scenico, un buon uso del 3D e che non necessiti di collegare il cervello agli occhi, allora questo è quello che fa per voi. Ma se cercate trame epiche ed una storia avvincente e corposa, vi consiglio di rivolgervi altrove.
Antonio Loparco
Antonio Loparcohttps://www.playstationzone.it
Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

NOTIZIE BLU RAY

Universal Pictures presenta la nuova collana “Numeri 1”

I Numeri 1 rappresentano l’eccellenza del cinema e di tante altre attività della nostra vita, una costante fonte d’ispirazione per intere generazioni. Universal Pictures...

Eagle Pictures – le novità di aprile 2020

Eagle Pictures annuncia un mese all'insegna del grande cinema d'autore e di qualità, portando in Home Video ad aprile 2020 tre capolavori della scorsa...

C’era una volta a…Hollywood disponibile in Blu Ray

Il premio Oscar Leonardo DiCaprio e la nomination al premio Oscar Brad Pitt sono protagonisti di performance estremamente complesse ed incredibilmente divertenti nei panni...

Maquia – i dettagli della Ultralimited Edition e il trailer di lancio

Maquia, regia cinematografica d’esordio dell’apprezzata sceneggiatrice Mari Okada, arriverà tra pochissimi giorni in home video e Anime Factory, etichetta di proprietà di Koch Media...

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELLA SETTIMANA