Sony – Shawn Layden parla dell’addio della compagnia all’E3 2019

La line-up PlayStation Japan musicale

Shawn Layden, nonché presidente Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios, ha parlato della decisione di non presentarsi al prossimo E3 intrapresa dalla compagnia.

Sony – Shawn Layden parla dell’addio della compagnia all’E3 2019

Dopo l’addio all’E3 2019 da parte di Sony, una buona fetta di pubblico è rimasta colpita dalla decisione da parte della compagnia di non presentarsi all’evento videoludico più importante dell’anno. A tornare su tale addio ci pensa Shawn Layden, presidente di SIE che ha dichiarato: “Ora abbiamo un evento a febbraio chiamato Destination PlayStation, dove invitiamo tutti i retailer e i partner third-party a venire e ascoltare la storia per l’anno”
Il dirigente ha spiegato che la scelta intrapresa nell’anno appena concluso sia di natura commerciale e di non essere più soddisfatto da una fiera che veniva organizzata nel mese di giugno.

“Fanno discussioni sugli acquisti a febbraio. Giugno, ora, è troppo tardi per discutere della stagione natalizia con i rivenditori. […]Quindi i rivenditori hanno davvero mollato. E i giornalisti ora, con internet e il fatto che ci sono notizie 24/7… ha perso il suo impatto anche su questo”.” Sony ritiene che “la fiera commerciale è diventata una fiera commerciale senza molta attività commerciale. Il mondo è cambiato, ma l’E3 non è necessariamente cambiato con lui”. Un pensiero più che legittimo, ma in contrasto con il pensiero della concorrenza di Microsoft e Nintendo, che continueranno ad essere presenti alla fiera.

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here