Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers – Trailer, gameplay e storia nella diretta del 4 novembre

In giornata e come promesso, Atlus ha presentato nuovi video per Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers, action-rpg musou in arrivo in Giappone su PlayStation 4 e Switch il 20 febbraio 2020.

Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers – Trailer, gameplay e storia nella diretta del 4 novembre

Atlus ha fornito nuovi dettagli sul prossimo gioco della serie Persona 5, ossia Persona 5 Scramble, il cui sviluppo si trova ormai verso la fine, precisamente al 90%. I lavori come già risaputo vedono coinvolti Atlus, Studio Zero, Koei Tecmo ed Omega Force; alcuni membri dello studio autore di Dynasty Warriors 8 e Attack on Titan 2 sono fan di Persona 5 e si stanno impegnando per fornire un’esperienza all’altezza delle aspettative. Alcuni dettagli dello sviluppo suggeriscono che alcuni modelli di Persona 5 Scramble sono stati presi in prestito da Persona 5, altri invece, sono stati ricreati da zero. Per quanto concerne il gameplay, il combat system si comporta come un normale action, con tanto di due tasti come triangolo e quadrato per attaccare i nemici. I Persona invece potranno essere evocati anche se vi ritroverete a mezz’aria, ognuno di essi ha abilità diversificate e potranno essere impiegate durante il combattimento, vi sono anche fasi di shooting. In quanto a meccaniche ritroviamo le negoziazioni, il baton pass, le fusioni dei Persona e infine lo Show Time, introdotto in Persona 5 Royal. Vi saranno buff e debuff, così come gli effetti di stato; ogni personaggio invece possiede la propria arma e i proiettili si ricaricheranno automaticamente.

Sempre per quanto riguarda il gameplay, ritroviamo anche l’all-out-attack che potrà essere anche durante un’azione in corso d’opera; ogni personaggio potrà progredire nelle sue statistiche ed avrà HP propri, la progressione inoltre avrà effetto sulle strategie. Per quanto concerne la storia e i personaggi, P5S è a tutti gli effetti un seguito di Persona 5, con due personaggi nuovi che giocheranno un ruolo fondamentale nella storia: Sophia ( nome in codice Sophie) è una ragazza incontrata in un altro mondo dai Ladri Fantasma, la quale aiuterà volentieri i protagonisti; l’altro invece è Zenkichi Hasegawa, un pubblico ufficiale della polizia il cui ruolo è ancora un mistero. Persona 5 Scramble prevede più località delle cinque città sinora mostrate nei trailer di presentazione e per l’occasione, il team di sviluppo vuole mostrare alcuni aspetti dei personaggi che non abbiamo potuto vedere in Persona 5. Al momento, non vi è alcuna certezza che alcuni confidant faranno la loro apparizione nel gioco (Mishima, Tae Takemi e Ms. Kawakami per esempio). A seguire troverete i video pubblicati oggi dalla compagnia, vi auguriamo buona visione.

Gameplay dal minuto 32:49 a 40:09 e 1:29:39 a 1:42:24

Matteo Murri

Matteo Murri

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

Lascia un commento

Post Recenti