Guilty Gear Strive – Rinviato ufficialmente al 2021

Guilty Gear Strive è stato protagonista nelle scorse settimane di una closed beta, e in luce dei problemi riscontrati, insieme alle problematiche logistiche legate alla pandemia da COVID-19, il titolo ha subito un posticipo.

Guilty Gear Strive è stato rinviato!

Se eravate tra coloro che attendevano di mettere le mani su Guilty Gear Strive entro la fine del 2020, purtroppo giunge per voi una brutta notizia. Nella notte, Bandai Namco e lo sviluppatore Arc System Works, hanno comunicato attraverso una nota su Twitter che il picchiaduro è stato rinviato al 2021. Inizialmente previsto su PlayStation 4 entro la fine dell’anno corrente, Guilty Gear Strive è stato posticipato in merito dei problemi riscontrati nella Closed Beta, e per le difficoltà logistiche riscontrate a causa della pandemia attualmente in corso.

Come sempre, il tempo addizionale guadagnato dal team di sviluppo servirà allo staff per concentrarsi sul miglioramento della qualità del prodotto, oltre ad affrontare le difficoltà dovute dall’adattamento per lo smart working, una pratica assolutamente necessaria in tempi difficili come questi, quando bisogna soprattutto mantenere il distanziamento sociale. La nuova finestra di lancio fissata per il picchiaduro è inizio 2021, non ci resta dunque che attendere maggiori novità nei prossimi mesi da Bandai Namco.

Matteo Murri

Matteo Murri

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

Lascia un commento

Post Recenti