Rumors – Svelati nuovi dettagli su Mortal Kombat XI

Da qualche tempo a questa parte si stanno facendo sempre più insistenti le voci che vedrebbero un imminente annuncio di Mortal Kombat XI, a dare man forte a tale voci sono le nuove informazioni trapelate oggi.

Rumors – Svelati nuovi dettagli su Mortal Kombat XI

Attraverso il forum di 4chan, un presunto QA tester di Mortal Kombat XI avrebbe fatto trapelare molte informazioni sul gioco attualmente – si spera – in fase di sviluppo presso NetheRealms. Stando a quanto rivelato, il nuovo capitolo della serie picchiaduro verrà annunciato durante i The Game Awards 2018. Lo sviluppo, iniziato subito dopo Mortal Kombat X, sarebbe in corso da almeno 4 anni, confermandosi come lo sviluppo più lungo della serie.
Il leak inoltre rivela la presenza di una modalità avventura, un qualcosa totalmente a sé rispetto alla classica modalità storia: infatti potrà essere giocata insieme a un amico in modalità cooperativa locale oppure online. Questa modalità infatti somiglierà a all’avventura proposta in Mortal Kombat: Shaolin Monks, rilasciato su PlayStation 2.
Tornando invece alla modalità storia del gioco, questa si focalizzerà su tre personaggi principali, ma quelli più importanti saranno Raiden, Shang Tsung, Reiko e Kotal Kahn. Stando a quanto rivelato,  Raiden affronterà tutti quanti per proteggere la Terra, dunque dovremo prepararci ad una storyline intensa.
L’imperatore Liu Kang e l’imperatrice stanno preparando un’armata per la ricerca di un’antica reliquia, mentre Shang Tsung e Reiko lavoreranno con Kotal Kahn per proteggere e governare l’Outworld.
Il tester inoltre ha rivelato che Mortal Kombat XI sfrutterà l’Unreal Engine 4, migliorando così le animazioni.
Tra i nuovi personaggi giocabili all’interno del roster combattenti, vedremo Fujin, mentre mancheranno alcuni combattenti come Johnny Cage, Goro, Sonya, Baraka, Mileena e Ferratorr. Nel post non vi è alcuna menzione per la data di rilascio, non ci resta dunque che attendere i The Game Awards 2018 del 6 dicembre per saperne di più. Ovviamente e come di consueto, vi invitiamo a prendere tale notizia con le pinze in qualità di rumors.

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here