P.T. – la demo di Silent Hills compie oggi 5 anni

Rilasciata il 12 agosto 2014 da Hideo Kojima e la sua ex Kojima Productions, sotto il nome di “7780s Studio”, P.T si proponeva come “Playable Teaser” di Silent Hills, inizialmente atteso su PS4, sviluppato in collaborazione con Guillermo Del Toro, ora impegnato con Death Stranding.

Tanti auguri a P.T, che oggi compie ben 5 anni dal suo primo rilascio!

Per chi non avesse avuto la possibilita ai tempi di provare P.T, la demo in questione proponeva una telecamera in prima persona, e non più in terza persona come i precedenti Silent Hill.

Il giocatore verrà catapultato all’interno di una casa, dove ad ogni nostro passaggio, seppur l’ambiente circostante non cambi, ci saranno sempre nuovi enigmi da risolvere.

Oltre all’ambiente cupo, chiuso,  che susciterà ansia ai giocatori, dovremo stare attenti a “Lisa”, fantasma ostile e aggressivo, sopratutto se ci fideremo delle registrazione della radio, durante la celebre frase, “Look Behind You”.

Una particolarità molto apprezzata è assolutamente la rottura della quarta parete; durante l’avanzamento della demo, il giocatore ascolterà un codice molteplici volte “204863”.
Successivamente a questo, vivremo un vero e proprio crash infomatico, con un messaggio ripetuto in diverse lingue del mondo, “Questo è un gioco di pura fantasia. Non può farti del male in nessun modo”.


Tutti coloro che sono riusciti a completare la demo, hanno avuto la possibilità, non solo di vedere una città deserta, dove probabilmente doveva essere ambientato il titolo in questione, ma svelava anche l’identità del protagonista, ovvero Norman Reedus, oggi nel ruolo di “Sam”, in Death Stranding.

Ancora oggi, nel 2019, P.T viene considerata una vera e propria, pietra milare nell’industria videoludica, una vera fonta di ispirazione per tantissimi progetti che si sono susseguiti, come Allison Road, attualmente in sviluppo, ma scomparso senza lasciare tracce, così anche l’apprezzatissimo Layers Of Fear, che ha visto un suo sequel uscito quest’anno, ma anche il recentissimo Resident Evil 7.

Purtroppo sappiamo tutti com’è andata a finire, per lo sfortunatissimo P.T, sia il progetto cancellato, che la demo completamete rimossa dal PS Store nell’ormai 29 aprile 2015.

Non ci rimane ormai che attendere, l’8 novembre per mettere le mani su Death Stranding, e sperare che il titolo superi e convinca giocatori e soprattutto la critica specializzata.

 

Appassionato di console sin da bambino, ha cominciato la sua carriera da videogiocatore con l'intramontabile PlayStation One e tanto tempo ci vorrà prima di attaccare il DualShock al muro. Predilige con maestria quasi tutti i generi videoludici, eccezion fatta per i puzzle game. Ha un debole per JRPG e RPG ed è un malato di Final Fantasy e Metal Gear Solid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here