Ghost Recon Breakpoint – niente compagni guidati dall’IA nella modalità singleplayer, richiesta una connessione a internet costante

il

In giornata Ubisoft ha rilasciato nuovi dettagli per Ghost Recon Breakpoint, in arrivo il prossimo 4 ottobre 2019.

Niente compagni guidata dalla IA e richiesta una connessione costante per Ghost Recon Breakpoint!

Stando a quanto dichiarato da Laura Cordrey, il nuovo capitolo non avrà dei compagni guidati dalla IA.

Di seguito la sua dichirazione in merito:

“In primo luogo, abbiamo offerto l’opzione di disattivare i compagni all’interno di Wildlands, e ai giocatori è piaciuta davvero quell’ esperienza da solista. In secondo luogo la trama vi catapulta in un luogo nemico, senza possibilità di contattare il vostro quartier generale. Il gioco permette quindi di giocare sia da soli che in cooperativa, se si vuole“.

E per concludere, su Twitter Ubisoft ha dichiarato che Ghost Recon Breakpoint necessiterà di una connessione internet costante.

Di seguito la dichirazione rilasciata:

#Breakpoint will require an active internet connection like The Division and Rainbow Six Siege.

Francesco Suozzo
Appassionato di console sin da bambino, ha cominciato la sua carriera da videogiocatore con l'intramontabile PlayStation One e tanto tempo ci vorrà prima di attaccare il DualShock al muro. Predilige con maestria quasi tutti i generi videoludici, eccezion fatta per i puzzle game. Ha un debole per JRPG e RPG ed è un malato di Final Fantasy e Metal Gear Solid.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

RECENSIONI

GUIDE TROFEI