Dead or Alive 6 – Raidou si unisce allo scontro

DeadorAlive-raidou1

Koei Tecmo ha rivelato un nuovo personaggio da aggiungere al roster di Dead or Alive 6, accompagnato da un’inedito stage.

Raidou e “The Chinese Festival” saranno presenti in Dead or Alive 6

Presente come boss del primo capitolo della serie, per poi comparire nella versione Last Round del quinto capitolo, Raidou ricompare anche nella nuova iterazione del picchiaduro di Team Ninja.

Creduto morto a causa di un’esplosione dopo il primo torneo, il suo corpo è stato segretamente recuperato e riportato alla sua migliore forma usando la biotecnologia DOATEC. Ciò ha lasciato però Raidou senza una sua propria mente. Ora è devoluto in un pazzo che brama solo forza e distruzione.

Con il Mugen Tenshin Ninjutsu come base, usa le sue abilità di mimetismo per copiare varie mosse potenti di altri stili. Predilige uno stile di combattimento focalizzato sull’energia, facendo uso del suo fisico colossale e dei propri Tenho-Gorai-Sho e il Rekku-Jinraisatsu.

DeadorAlive-raidou1

Il nuovo stage è, invece, un angolo di China Town con i resti delle decorazioni del Festival di Primavera visibili tutt’intorno. Il terreno è però disseminato di fuochi d’artificio inutilizzati, che possono causare esplosioni se disturbati. Sotto l’arena principale è presente un vicolo affollato. Approfitta di una vecchia insegna al neon per far volare le scintille e aumentare il danno ai propri avversari.

Il sito ufficiale si è inoltre aggiornato con una sezione dedicata a tutte le modalità che saranno presenti in gioco.

Dead or Alive 6 sarà disponibile dall’1 Marzo per PS4, Xbox One e PC.

Appassionato di Videogiochi, ha approcciato al medium guardando giocare i genitori con la prima PlayStation. Con un draghetto viola da una parte che riusciva una volta su dieci a raggiungere le varie piattaforme, e dall'altra un povero neo-poliziotto incapace di coordinare i propri movimenti per sfuggire nella parte iniziale alle singolari creature, lo stanco ragazzino ha poi deciso di prendere in mano lui stesso il DualShock.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here