Cyberpunk 2077 – niente muri invisibili, sarà possibile visitare zone esterne a Night City

Cyberpunk 2077 Key Art

Durante una recente intervista, l’UI Director Alvin Liu di CD Projekt Red, ha rilasciato nuove informazioni per quanto riguarda la mappa di gioco e la sua esplorazione in Cyberpunk 2077, in arrivo il prossimo 16 aprile 2020.

Cyberpunk 2077 non avrà limiti di mappa!

Di seguito la sua dichiarazione in merito:

“Certo, sarà assolutamente possibile esplorare le aree esterne alla città. Sarete in grado di avventurarvi nel deserto della California per ammirare cose come centrali nucleari, autostrade abbandonate e roba simile. Quindi sì, il mondo di gioco non sarà affatto limitato a Night City, che è un posto davvero bello da esplorare ma in cui, magari, vi risulterà piuttosto difficile sfrecciare a tutta velocità per le sue strade a bordo della vostra auto o moto. Tuttavia, ci saranno delle gare a cui potrete partecipare liberamente.

Non ci sarà alcun muro invisibile all’interno del gioco, o peggio ancora dei blocchi dove mostreremo un messaggio a schermo che vi esorterà a tornare indietro. Non ha senso in un gioco del genere, giusto? Sarebbe un po’ come se attraversassimo la strada e qualcuno ci bloccasse prima di giungere dall’altra parte, quale sarebbe il problema? Perciò no, non sperimenterete nulla di simile”.

Appassionato di console sin da bambino, ha cominciato la sua carriera da videogiocatore con l'intramontabile PlayStation One e tanto tempo ci vorrà prima di attaccare il DualShock al muro. Predilige con maestria quasi tutti i generi videoludici, eccezion fatta per i puzzle game. Ha un debole per JRPG e RPG ed è un malato di Final Fantasy e Metal Gear Solid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here