Crystal Dynamics – pubblicato un video per celebrare i 25 anni dello studio

Crystal Dynamics, conosciuta per aver sviluppato titoli come GEX, Legacy of Kain e recentemente Tomb Raider (2013) insieme a Rise of The Tomb Raider, festeggia con un video il suo venticinquesimo anniversario.

Crystal Dynamics – pubblicato un video per celebrare i 25 anni dello studio

“Crystal occupa un posto speciale nell’industria dei videogiochi. Più di un terzo del nostro team è con noi da oltre 5 anni, e alcuni lavorano qui da oltre 20 anni, quindi siamo uno studio molto unito,” ha affermato Ron Rosenberg, Head of Studio. “Negli anni alla Crystal hanno lavorato vari luminari dell’industria che hanno contribuito alla crescita della cultura creativa che il nostro brillante team attuale incarna e continua a sviluppare. Fin dall’inizio abbiamo condiviso un obiettivo comune, ovvero quello di creare dei giochi incredibili incentrati sui personaggi e 25 anni dopo questo spirito innovativo è più vivo che mai.”

Inoltre, la compagnia nel 2017 ha collaborato con organizzazioni di beneficienza e la community di Tomb Raider per campagne solidali per donare a fondazioni come GameChanger, Extra Life e Alzheimer Association.

Esistiamo grazie alla generosità e all’amore che i nostri giocatori continuano a dimostrarci, ed è un vero onore fare qualcosa per i nostri fantastici fan. Seguendo il loro esempio, cerchiamo sempre dei modi significativi per donare ai più bisognosi e condividere la nostra fortuna,” ha aggiunto Scot Amos, Head of Studio di Crystal Dynamics. “Crystal cerca sempre di creare dei giochi fantastici, sia che siano all’interno della nostra serie di Tomb Raider o in futuro con il progetto Avengers; lo facciamo perché amiamo rendere felici le persone. Ed è questo che conta quando si tratta di fare del bene.”

Attualmente Crystal Dynamics sta collaborando con Marvel per un progetto legato agli Avengers, annunciato quest’anno.

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here