Red Faction Armageddon – Anteprima

Piattaforma: PS3, XBOX 360, PC
Genere: Action/Picchiaduro
Sviluppato: Volition, Inc.
Distribuito: THQ Italia
Prodotto: THQ
Data rilascio: 25/03/2011
Target: n/d
Giocatori: n/d
Versione: PAL
Sito Ufficiale: http://www.redfaction.com/

Distruggere, e distruggeremo
Ammettiamolo, tutti nel nostro profondo abbiamo un piccolo vandalo che non vuole altro che distruggere, disintegrare o molto più semplicemente fare esplodere qualunque cosa. Red Faction Guerrilla, appagava in un certo qual modo questo nostro desiderio recondito e nascosto. Adesso però, siamo a Red Faction Armageddon, e come nel titolo precedente, ci troviamo sul pianeta rosso: Marte. Siamo temporalmente cinquanta anni dopo gli eventi che abbiamo vissuto nei panni di Alec Mason, il vecchio protagonista, di cui questa volta impersoniamo il nipote, Darius Mason. Le cose però su Marte sono “leggermente” cambiate. A causa delle rivolte, tutte le apparecchiature che rendevano “abitabile” la superficie del pianeta sono distrutte o mal funzionanti, e di conseguenza gli abitanti hanno dovuto ripiegare nel sottosuolo, proprio da dove cominciava la serie Red Faction nel primo titolo del brand che ha visto la luce (scusate il gioco di parole) su Playstation 2. Ma la mancanza d’aria respirabile non è l’unico problema a cui gli abitanti di Marte devono far fronte, perché scavare sotto la superficie del pianeta ha svelato la presenza di alieni che non si possono definire propriamente “amichevoli”. Da quello che si intuisce, il nuovo Red Faction si trasforma di conseguenza da titolo a libera esplorazione a qualcosa di più classico e veloce, dove il tedio del viaggio è ben sostituito da gustose sparatorie.

Armi, tante armi
L’equazione sparatorie e nemici nuovi, non può che dare un solo e semplice risultato: nuove armi! E quelle viste per ora in questo nuovo episodio hanno il loro perché. Prima fra tutte, la Magnet Gun, ovvero un marchingegno che permette di sparare due oggetti a breve ripetizione che andranno a collidere nel punto in cui si è mirato; in pratica una specie di evoluzione della Gravity Gun vista alcuni anni orsono in Half Life 2, sparatutto in prima persona di Valve. Il gioiellino seguente fornitoci dai ragazzi della Volition, è il Singularity Cannon, un’arma in grado di generare un piccolo buco nero per far sparire nemici, oggetti et similia in maniera veloce e pulita. Un altro congegno decisamente utile è sicuramente il Nanoforge, ovvero la versione tecnologica dell’incantesimo Reparo che il famoso mago occhialuto ci ha mostrato in un’altra serie che con la fantascienza centro decisamente meno. Oltre alla capacità di riparare, il Nanoforge è in grado di usare anche lo Shockwave, ovvero la possibilità di far lievitare i nemici e metterli un secondo da parte mentre ci occupiamo dei loro amichetti con la nonchalance che ci distingue. Continuando con la serie “guardiamo cosa c’è nell’armeria”, ci risulta impossibile non citare Exo, un esoscheletro robotico indossabile dal protagonista e che si porta addosso l’equivalente bellico di uno stormo di Apache (gli elicotteri ovviamente, non gli indiani…). Aracnoidi, bipedi, di taglia extra-extra-extra-large e chi più ne ha più ne metta, sono le tipologie di nemici che si affronteranno nel gioco, di conseguenza non mancheranno le occasioni per divertirsi, specie se consideriamo il deciso migliaramento dell’IA avversaria, che consentirà alle orde di alieni che cercheranno di masticare le nostre membra, di cooperare tra loro per procurarsi il pasto tanto agognato.

Commento di Roberto “demon_rp” Pasanisi
Red Faction Armageddon sembra avere tutte le carte in regola per essere un seguito interessante, godibile e degno di tutta la serie a cui appartiene. Del resto, dubito che non ci sia nessun altro che come me adora far saltare in aria strutture ed edifici vari… Sbav… Ricordandovi inoltre che THQ ha anche annunciato lo sviluppo di una serie tv dedicata al brand e dal nome Red Faction Origins, vi diamo appuntamento alle nostre prossime notizie riguardanti questo promettente free roaming. Riuscirete (riusciremo) ad attendere fino a Marzo dell’anno prossimo per poterci giocare? Speriamo di si…

Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here