Dissidia Final Fantasy NT – il provato della open beta

Dissidia Final Fantasy NT nuovi video

Dopo aver provato con mano la closed beta, PlayStation Zone ritorna nuovamente ad analizzare Dissidia Final Fantasy NT nella nuova “Open Beta”, disponibile in questi giorni in Europa e Nord America. Se ricorderete e avete giocato anche voi la closed beta del titolo in questione, tra i vari problemi risaltavano per lo più un HUD troppo invasivo e che occupava quasi mezzo schermo ed una telecamera non sempre perfetta.
Quello che quindi ci siamo subito chiesti, provando il titolo in quest’altra versione di prova, è se gli sviluppatori hanno messo mano alle problematiche riscontrate in precedenza. Nel nostro provato vi esponiamo cosa è cambiato.

Dissidia Final Fantasy NT lista trofei

A differenza della closed, dove potevamo affrontare solo scontri online ed offline 3vs3, Square Enix ci ha dato ora la possibilità di analizzare più da vicino quello che sarà molto probabilmente il menù del gioco completo.
Le voci presenti nel menù sono Campagna, Battaglia Online, Tesori, Battaglie Locali, Tutorial ed infine la voce separata “Personalizzazione”, quest’ultimo raggiungibile premendo il tasto triangolo.

Beta aperta di DISSIDIA FINAL FANTASY NT_20180114000422

La modalità che salta subito all’occhio è senza dubbio “Storia”, ma non scaldatevi troppo; purtroppo non ci sarà nessun combattimento legato ad essa, ma solamente alcuni filmati che narrano quella che sarà la trama principale. I filmati andranno sbloccati tramite una valuta chiamata “Memoriae”, che riceveremo nelle battaglie offline. Per la precisione nella beta è stato possibile sbloccare solo quattro di questi video, che vanno a ricoprire quello che è il prologo dell’intera trama.
L’altra modalità disponibile è Battaglie Locali, dove potremo affrontare un totale di sei battaglie contro la IA, nella beta solo al livello di difficoltà “Base”.
Come già accaduto nei precedenti capitoli della saga e nella closed beta, saremo chiamati a creare un nostro team composto da 3 personaggi e potremo scegliere tra 15 character disponibili, tra cui i più noti Warrior of Light, Terra Branford, Cloud Strife, Jecht, e così via.

Beta aperta di DISSIDIA FINAL FANTASY NT_20180114001248

Non appena avremo scelto il nostro team e la squadra nemica da sconfiggere, ci ritroveremo immediatamente sul campo di battaglia.
A differenza della closed beta, abbiamo potuto notare un grandissimo miglioramento per quanto riguarda l’HUD, che ora ricopre dimensioni più ridotte rispetto a quanto visto in precedenza mentre la telecamera ed il sistema di combattimento sono rimasti invariati.
Ancora una volta, al tasto “X” sono associati gli attacchi veloci, utili per aumentare la potenza di attacco che è possibile scatenare successivamente con un colpo più potente, premendo il tasto “Quadrato”. Ai grilletti L2 e R2 spetta il compito di switchare comodamente da un nemico all’altro, per differenziare gli attacchi in base alle nostre necessità.
Anche nella open beta fa il suo ritorno il Cristallo D’evocazione, che ci permetterà di evocare il nostro summon. Per interagire con il Cristallo ci basterà premere insieme L2 e R2 per agganciarlo come bersaglio e una volta distrutto non ci resta che premere il TouchPad del DualShock 4 per caricare una barra di energia e scatenare la potenza delle evocazioni.

Nel menù è presente poi la sezione “Tesori”, dove mediante delle monete speciali che prenderemo nelle battaglie offline potremo sbloccare diversi oggetti di personalizzazione e tanto altro.
In questa parte del me
nù è presente anche la voce “Negozio”, dove molto probabilmente Square Enix inserirà delle microtransizioni.

In “Personalizzazione” potremo semplicemente modificare gli asset tecnici ed estetici di ogni personaggio, modificare i titoli e avatar che sbloccheremo durante il gioco o che otterremo dai “Tesori”.
Tra le varie modifiche possibili, senza dubbio la più importante è quella che permette di personalizzare l’asset tecnico di ogni personaggio, con un massimo di due abilità che potremo sbloccare completando battaglie locali o facendo salire di livello il nostro personaggio.

Abbiamo infine provato le “Battaglie Online”, fulcro principale di questo nuovo capitolo della saga. All’interno del menù è possibile trovare le tre voci Battaglia Classificata (singolo), Battaglia classificata (squadra) ed infine “Battaglia personalizzata”. A differenza della closed beta, qui i tempi d’attesa sono stati ridotti ed infatti vi basterà attendere pochi secondi per entrare in battaglia.
Non abbiamo inoltre riscontrato nessun tipo di errori di rete o di LAG che compromettesse la nostra partita, tutte problematiche presenti in passato.

Beta aperta di DISSIDIA FINAL FANTASY NT_20180114224405

Come già sappiamo Dissidia Final Fantasy NT si mostra sui nostri sistemi con una risoluzione di 1080p e 30fps, sia su PlayStation 4 che su PlayStation 4 Pro, caratteristiche che rimarranno invariate salvo alcuni annunci che arriveranno nel prossimo periodo pre-lancio.
La realizzazione poligonale dei personaggi è già di ottima fattura ed abbiamo apprezzato molto anche il sonoro, che propone molte tracce audio provenienti da tutti i capitoli di Final Fantasy.

Appassionato di console sin da bambino, ha cominciato la sua carriera da videogiocatore con l'intramontabile PlayStation One e tanto tempo ci vorrà prima di attaccare il DualShock al muro. Predilige con maestria quasi tutti i generi videoludici, eccezion fatta per i puzzle game. Ha un debole per JRPG e RPG ed è un malato di Final Fantasy e Metal Gear Solid.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here