Call of Duty Modern Warfare 3 – Evento per il lancio

C’era grandissima attesa per il lancio ufficiale di Call of Duty: Modern Warfare 3 e finalmente Activision ha fatto calare il sipario e, in grandissimo stile, ha dato il via ufficiale alle danze. Milano, per un’altra notte, è stata la capitale italiana delle nuove tendenze in fatto di videogames. Allo spazio T35 di via Tortona, già prima della serata di lancio, soldati abbigliati in perfetto stile COD aspettavano stampa e curiosi fuori dalla porta. Atmosfera caldissima, loghi del brand ovunque  nell’elegante loft a due piani che ci ha accolti. Ovunque, con l’ausilio dei nuovissimi monitor LED di Samsung, campeggiavano postazioni accoglienti per testare in anteprima il gioco. E trovare uno spazio libero non era per nulla semplice. Al primo piano, due aree di gaming: la prima riservata ai vip presenti (epica la sfida tutta sportiva Gallinari – Antonini) e la seconda adibita ai più bravi player italiani di COD e ai ragazzi del TEAMFLASH, vincitori del torneo di qualificazione nazionale che hanno rappresentato l’Italia al CALL OF DUTY XP di Los Angeles. Tra single player, spec ops e multiplayer online, i ragazzi presenti si sono letteralmente scatenati a colpi di mitra. Adrenalina alle stelle, come detto, anche per gli ospiti d’eccezione intervenuti.

Sul palco, a presentare l’evento, il mattatore radio-televisivo Alvin e con lui il cestista Danilo Gallinari, il terzino del Milan Luca Antonini, l’attore Francesco Montanari e il rapper J-Ax: tutti  grandi fans della serie e pronti a darsi battaglia per sperimentare dal vivo le novità del gioco. Musica a tutto volume, buffet sempre disponibile per non parlare dei vari punti bar. Ai piatti, in consolle, protagonista Leeroy Thornhill dei PRODIGY. Sul palco a fare gli onori di casa è salito anche Paolo Chisari, che insieme ad Alvin ha prima lanciato il trailer ufficiale del gioco, poi lo spot per l’Italia che vedremo sui principali mezzi di comunicazione ed infine snocciolato (giusto per gradire) gli impressionanti numeri legati alla serie. Compresi tutti i capitoli, COD ha venduto nel mondo 100 milioni di copie ed il paragone con i 112 milioni dell’album musicale più venduto di sempre, ovvero “Thriller” di Michael Jackson, fa davvero impressione.

Al piano di sopra, sfide sentitissime pure tra vip, con Danilo Gallinari che si ripresenta sul palco principale per giocare online con le celebrities di altri 7 paesi europei (tutti collegati in streaming per l’evento). E diciamo che, dall’alto dei sui 2 metri di statura, Danilo prende meno mazzate sui parquet dei campi di basket che sui terreni accidentati di COD!!!! I soldati, sempre in giro tra il pubblico, non smettevano di essere fotografati, la serata è entrata definitivamente nel vivo quando il countdown che separava dal lancio effettivo del gioco è arrivato allo zero. L’attesa è stata ripagata, i COD maniaci sono avvisati. La sfida è appena cominciata.

Articolo scritto da: Gabriele Cavallaro
{gallery}EventoMW3/10novembre2011{/gallery}


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here