Noi Siamo Tutto (Film 2017) – Recensione Blu Ray

Noi Siamo Tutto Blu Ray

La diciottenne Maddy (Amandla Stenberg) è affetta da SCID sin da poco dopo la sua nascita, una patologia che compromette gravemente il sistema immunitario, al punto che l’organismo è incapace di difendersi da qualsiasi agente infettivo. Proprio per questo motivo la ragazza vive all’interno di una casa piena di vetrate, ma chiusa ermeticamente, in cui possono accedere solo la madre, l’infermiera che la accudisce e l’amica del cuore. Tutto trascorre nella solita monotonia ma un giorno, proprio nella casa accanto alla sua, si trasferisce Olly (Nick Robinson), un ragazzo che in modo del tutto inaspettato stravolge la vita di Maddy. Olly è un soggetto tendenzialmente emarginato ma dalle buone maniere e tra i due scocca subito quel qualcosa; Maddy, finalmente, può sperare in un sogno che aveva da tempo: una relazione con un ragazzo. La malattia della ragazza però non può non creare problematiche anche in questa situazione: se la ragazza venisse esposta a troppi agenti esterni rischierebbe la vita. Non vogliamo andare oltre nel raccontarvi la trama di questo film, ma Noi Siamo Tutto nella sua semplicità riesce ad essere un lungometraggio romantico e toccante.
Film uscito nelle grandi sale nel 2017, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Nicola Yoon, Noi Siamo tutto è stato ora portato nelle nostre case grazie ad un’edizione Blu Ray distribuita da Warner Bros Entertainment Italia.Noi Siamo Tutto Blu Ray

La nostra recensione del Blu Ray di Noi Siamo Tutto, film uscito nelle grandi sale nel 2017.

Il disco Blu Ray arriva in versione home video in una classica confezione Amaray di colore blu. Dal punto di vista tecnico, visto il genere di film, non ci si aspetta di vedere particolari effetti visivi durante le scene. Quella che infatti ci viene proposta è un’immagine sempre pulita e nitida, con una palette cromatica molto varia e ben contrastata. Gli incarnati, i tessuti e tutti i materiali che vengono mostrati durante le scene sono stati texturizzati alla perfezione e donano allo spettatore una gioia per gli occhi. Buona la tonalità del nero, profondo e netto nelle scene più buie e che non prende il sopravvento nei dettagli più piccoli.
Dal punto di vista dell’audio, la traccia originale, in inglese, è stata trasposta in un DTS-HD 5.1 Master Audio, mentre noi italiani dobbiamo “accontentarci” di un Dolby Digital 5.1. Anche per il sonoro non c’è da sperare in chissà che effettistica. Il film è focalizzato sui dialoghi, che sono sempre cristallini e ben bilanciati rispetto al resto. Buona la colonna sonora, che alterna brani che riescono ad enfatizzare lo stato d’animo dei protagonisti, spesso malinconici e tristi.Noi Siamo Tutto Blu Ray

Sinceramente parlando mi aspettavo qualcosa in più per il reparto contenuti speciali. Approfondire temi psicologici e sulla malattia trattata nel film sarebbe stato sicuramente un valore aggiunto per questa produzione, che invece offre solamente 16 minuti di scene tagliate ed un Making-Of, dalla durata di 5 minuti, in cui cast, regista ed autrice del libro originale vengono intervistati su alcune curiosità per la realizzazione di questa pellicola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here