Nuovi dettagli sul Revolution Unlimited Pro Controller di NACON

NACON Revolution Unlimited Pro Controller

NACON ha svelato oggi alcuni dettagli sul Revolution Unlimited Pro Controller, nuovo controller ufficiale per PlayStation 4 dotato di modalità wireless e che sarà disponibile nel primo trimestre del 2019 al prezzo consigliato di 169,90 euro.

Nacon rivela ulteriori dettagli sul Revolution Unlimited Pro Controller!

Il Revolution Unlimited controller di NACON offre tantissime possibilità di personalizzazioni, sia per quanto riguarda il lato hardware che quello software. Questo nuovo pad arriva con testine e levette intercambiabili, permettendo di scegliere tra copri levette concave o convesse e tra levette dal differente diametro. Inoltre, il controller dispone di uno scompartimento nascosto sui due lati delle impugnature dove poter intervenire sul peso, regolandolo.
Inclusi nella confezione ci saranno: 2 paia di copri levette (concave o convesse) 3 paia di levette (30°, 38° e 46°) e 3 paia di pesetti (2x10g / 2x14g / 2x16g), e per tenere sempre tutto in ordine e al sicuro, è inclusa anche una custodia in EVA.

Caratteristiche Revolution Unlimited Pro Controller

  • Connessione Wireless Bluetooth tramite USB dongle (7m di raggio)
  • Connessione cablata tramite cavo USB-C (3m di lunghezza)
  • Tasti PS, SHARE, OPTIONS
  • Touch pad
  • 4 tasti shortcut (S1/S2/S3/S4)
  • Jack per cuffie da 3.5mm : audio e chat sia in modalità wireless che wired
  • Due scompartimenti interni e sei pesetti addizionali per regolare il bilanciamento (2x10g / 2x14g / 2x16g)
  • Finiture Soft-touch per l’impugnatura
  • Custodia in EVA inclusa
  • Compatibile con tutti i sistemi PS4
  • Compatibile con i giochi PC in modalità PC Advanced Mode

Controlli Posteriori

  • Controlli manuali per il volume delle cuffie e tasto mute
  • Tasto per la selezione della Game mode (1-PS4 / 2-PS4 Advanced / 3-PC Advanced)
  • Tasto per selezione piattaforma (PS4/PC)
Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here