Trials Rising – Sixty-Six ci porta oggi sull’autostrada più celebre degli Stati Uniti

Ubisoft annuncia l’uscita di Sixty-Six, la prima espansione di Trials Rising disponibile da oggi per PlayStation 4, Nintendo Switch, PC Windows e per la famiglia di dispositivi Xbox, tra cui Xbox One X.

In viaggio sull’autostrada più celebre degli Stati Uniti in Trials Rising

A poche settimane dall’inizio della Stagione I, Sixty-Six regala ai giocatori un viaggio sull’autostrada più celebre degli Stati Uniti: la mitica Route 66. Che si tratti di correre attraverso il Grand Canyon o sfrecciare nella Wind City, Sixty-Six offre lo sfondo perfetto per migliorare le proprie abilità acrobatiche e tagliare per primi il traguardo.

Dopo aver completato la Lega 3 nel gioco di base i giocatori potranno accedere a quanto Sixty-Six ha da offrire: ventiquattro nuovi tracciati, due Finali Stadio e due Prove Abilità. Proteggi il tuo pilota dagli ostacoli più pericolosi con il completo da football americano che include un casco, una maglia da gioco, pantaloni e scarpette. Inoltre, per l’occasione il gioco vedrà l’introduzione di nuovi contratti e di nuovi scoiattoli d’oro nascosti. Collezionali tutti per guadagnare più fama.

Sixty-Six è acquistabile singolarmente al prezzo di 8€ o come parte dell’Expansion Pass, disponibile per l’acquisto al prezzo di 20€. L’Expansion Pass include Trials Rising Sixty-Six – Espansione I, Trials Rising Crash & Sunburn – Espansione II, lo Stuntman Rider Pack e il Samurai Item Pack.

In concomitanza con l’arrivo di Sixty-Six, gli utenti PlayStation, Xbox e Windows PC potranno utilizzare anche la modalità multiplayer privata senza alcun costo aggiuntivo, dove potranno mettere alla prova i propri amici sugli stessi tracciati.

Trials Rising è disponibile dal 26 Febbraio per PS4, Xbox One, Nintendo Switch e PC. Qui potete recuperare la nostra recensione del gioco base.

Appassionato di Videogiochi, ha approcciato al medium guardando giocare i genitori con la prima PlayStation. Con un draghetto viola da una parte che riusciva una volta su dieci a raggiungere le varie piattaforme, e dall'altra un povero neo-poliziotto incapace di coordinare i propri movimenti per sfuggire nella parte iniziale alle singolari creature, lo stanco ragazzino ha poi deciso di prendere in mano lui stesso il DualShock.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here