Tim Willits – Il fondatore di Id Software entra a far parte di Saber Interactive

Dopo aver lasciato Id Software il mese scorso, Tim Willits ha annunciato ufficialmente la sua nuova carriera come chief creative officer in Saber Interactive, autori di World War Z.

Tim Willits – Il fondatore di Id Software entra a far parte di Saber Interactive

Dopo ben ventiquattro anni di carriera costellata da Doom, Quake e Wolfenstein, Tim Willits lascia ufficialmente Id Software ed entra a far parte del piccolo, ma talentuoso team di sviluppo di Saber Interactive.

L’annuncio arriva durante l’intervista intrattenuta dallo stesso Willits con il portale Fortune, dichiarando che fosse il momento giusto per entrare a far parte di un team di sviluppo in crescita come Saber Interactive. Ciò che ha convinto l’ex fondatore di Id Software ad intraprendere tale scelta è l’agilità con cui un piccolo team di sviluppo riesce a prendere delle decisioni e a proporre idee nuove, annoverando soprattutto la velocità con cui le decisioni possono essere approvate o addirittura scartate. Tim Willits ricorda inoltre di essere rimasto stupito durante la collaborazione avvenuta con Saber Interactive in occasione di Quale Champions, e ciò ha permesso questo matrimonio a sorpresa di entrambi i protagonisti.

Con World War Z vicino alle due milioni di copie vendute in tutto il mondo, Saber Interactive è al momento impegnata con i progetti di Ghostbusters: The Video Game Remastered e l’edizione dedicata a Nintendo Switch di The Witcher 3: Wild Hunt.

Fonte: GameIndustry

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here