South Park: Scontri Di-Retti – il colore della pelle del personaggio influisce sulla difficoltà del gioco

1
113

Quasi tutti conoscerete la serie televisiva statunitense a cartoni animati South Park, famosa per il suo modo di essere satirica nel trattare temi di politica ed attualità, anche con toni decisamente al limite della censura. Ebbene, anche il videogioco South Park: Scontri Di-Retti, in uscita nei negozi dal 27 ottobre 2017, non sarà da meno. Oggi, infatti, è stato svelato che il titolo in questione sarà caratterizzato da un sistema di scelta del livello di difficoltà decisamente “particolare”. Ci verrà chiesto infatti di scegliere il colore della pelle del nostro protagonista, che più sarà scura e più l’avventura sarà difficile da portare a termine.

Il colore della pelle del personaggi inciderà sulla difficoltà di gioco in South Park: Scontri Di-Retti.

Ubisoft ci tiene a precisare che la difficoltà minore o maggiore selezionata non andrà ad incidere sui combattimenti tra i personaggi, bensì su altri aspetti della vita quotidiana del nostro alter-ego, come la quantità di denaro che riceverà come ricompensa dalle missioni o il modo in cui gli altri personaggi si rivolgeranno al protagonista.

In alto trovate il video di Eurogamer in cui viene mostrata l’editor da utilizzare per la creazione del personaggio, che mette in mostra anche questa “caratteristica” scelta del team di sviluppo.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome