Sniper: Ghost Warrior 3 – svelata la storia dei personaggi

il

CI Games introduce Sniper: Ghost Warrior 3 (4 aprile 2017), un’esperienza da cecchino in cui ogni personaggio ha il suo bagaglio di esperienza e le sue motivazioni, professionali e personali. Ognuno degli obiettivi dei personaggi è in conflitto o si completa con quelli degli altri per un’avventura ancora più ricca e profonda.

Jon North è caduto in una zona di conflitto nella Repubblica della Georgia. Collocata
tra l’Asia occidentale e l’Europa orientale, la Georgia è di fondamentale importanza strategica e sta scivolando nel caos di una guerra civile. La missione del JSOC di Jon è di neutralizzare i leader separatisti che destabilizzano il paese.

Personalmente, Jon è alle prese con la cattura e la presunta morte di suo fratello minore, Robert, avvenuta due anni prima. Jon era presente durante l’attacco e non è riuscito a salvare Robert. Recenti segnalazioni indicano che Robert è vivo e si trova in Georgia, in una zona controllata dai separatisti. Jon crede di avere una seconda possibilità di salvare suo fratello.

Jon è prima di tutto un marine, profondamente impegnato nel raggiungimento della sua missione professionale. Frank Simms, da lungo tempo il responsabile del JSOC, approva l’ obiettivo personale di Jon, ma a patto che completi il suo incarico ufficiale. Jon ha scelto una squadra che lo aiuterà a realizzare entrambe le cose.

La sua prima scelta è Lydia Jorjadze, una ex-georgiana e una mercenaria.  Lydia è una veterana che ha combattuto coraggiosamente al fianco di Jon in Afghanistan. La loro relazione si è conclusa dopo la scomparsa di Jon dopo un terribile scontro a fuoco. Lydia è d’accordo nell’aiutare Jon, con l’obiettivo, però, di scoprire anche cos’è realmente accaduto in Afghanistan.

Raquel Shein, un agente mortale del MOSSAD, appoggia l’obiettivo di Jon e lo aiuterà a trovare Sergei Flostov. Flostov è un brillante scenziato che conduce degli esperimenti proibiti. Gli israeliani vogliono trovarlo e ucciderlo.

Antonio Loparco
Antonio Loparcohttps://www.playstationzone.it
Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

RECENSIONI

GUIDE TROFEI