Rumors – Trapelata la sinossi del prossimo trailer di Death Stranding?

Nelle ultime ore, la nuova opera di Hideo Kojima è diventata la protagonista indiscussa della Gamescom 2019: dopo i tre video mostrati all’Open Night Live, è previsto un quarto trailer alla fiera di Colonia.

Rumors – Trapelata la sinossi del prossimo trailer di Death Stranding?

Stando a quanto riportato da Eurogamer, il prossimo e quarto trailer previsto per la Gamescom 2019 di Death Stranding dovrebbe intitolarsi “Briefing”. Nel video atteso vedremo un approfondimento del personaggio di Sam Bridges interpretato da Norman Reedus, il quale si incontrerà con l’uomo che prende il nome di Die Hardman e l’ologramma di una donna vestita di rosso, il cui nome è Amelie. Nella conversazione si continua a parlare della missione di riunificare l’America e sia la donna che il tizio mascherato sono determinati a convincere Sam di aiutare nell’impresa.

Pare che Sam ed Amelie abbiano una storia nonostante non si vedano da 10 anni: la donna nonostante il tempo passato pare non essere invecchiata di un solo giorno e l’unica spiegazione a questo fenomeno è attribuita alla spiaggia, luogo dove si trova il suo corpo.

Amelie pare essere figlia di una certa Samantha “America” Strand, la cui identità si collegherebbe a quella della precedente presidente, si presume che l’eredità affidata ad Amelie sia quella di ricollegare l’UCA, le Città Unite d’America. Sia lei che alcuni suoi colleghi pare che si siano avvicinati all’obiettivo, ma secondo a quanto riportato, sembra che si siano bloccati ad un’ultima città: Edge Knot City, luogo dove si presume che la donna sia stata catturata. Ma comunque, pare che le sia stato permesso di contattare sia Sam che Die Hardman.

Ovviamente non ci resta che attendere la pubblicazione del nuovo trailer per avere la conferma di tutto ciò, vi ricordiamo che Death Stranding sarà disponibile in esclusiva su PlayStation 4 dall’8 novembre.

Fonte

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here