Persona 5: The Royal – Online nuove immagini, novità sulla compatibilità dei salvataggi e DLC dell’edizione base

Nella giornata di oggi, Atlus attraverso un nuovo F.A.Q dedicato a Persona 5: The Royal, ha svelato nuove informazioni sulla compatibilità dei salvataggi e dei DLC acquistati dell’edizione base.

Persona 5: The Royal – Online nuove immagini, novità sulla compatibilità dei salvataggi e DLC dell’edizione base

Attraverso un nuovo F.A.Q, Atlus svela nuove informazioni sulla compatibilità dei salvataggi e dei DLC acquistati tra Persona 5: The Royal e l’edizione base del gioco attualmente in commercio.

Stando a quanto dichiarato dalla compagnia, Persona 5: The Royal si baserà sullo stesso sistema dei titolo originale. Ma data la mole di contenuti che verranno introdotti sin dall’inizio del gioco, come nuovi personaggi ed eventi, progressi come il Persona Compendium e le statistiche sociali non potranno essere trasferiti nella nuova edizione del titolo. Per quanto riguarda la pubblicazione del gioco, essa non è prevista su altre piattaforme al di fuori di PlayStation 4, inoltre viene confermato che le edizioni digitali e fisiche includeranno i medesimi contenuti. Atlus però ha fatto sapere che sta preparando dei bonus d’acquisto esclusivi per vari store (es. esclusiva Walmart, Amazon, GameStop) e che tali potranno essere consultati nella loro guida all’acquisto.

Tornando invece sulla compatibilità, Atlus si è pronunciata in favore dei contenuti scaricabili acquistati su Persona 5. Stando a quanto dichiarato, per motivi commerciali sarà possibile utilizzare i contenuti scaricabili acquistati per Persona 5 (come Persona, costumi ecc…) anche su Persona 5: The Royal, ma sarà necessario riacquistare i DLC per la modica cifra di 10 yen l’uno (0,82 centesimi circa, arrotondati a 0,99€), tale procedura è applicabile sia per le versioni PlayStation 4 che PlayStation 3 del gioco base.

Oltre alle nuove informazioni e chiarimenti, la compagnia ha pubblicato una carrellata di immagini dedicate a Persona 5: The Royal, che potrete trovare comodamente nella galleria sottostante. Vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile dal 31 ottobre su PlayStation 4 in Giappone, mentre arriverà in Europa sulla medesima piattaforma nel corso del 2020.

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here