Jump Force – Jotaro Kujo e Dai faranno parte del roster combattenti

il

Poco fa è emersa in rete un’immagine promozionale di Jump Force, in cui vengono svelati due nuovi personaggi non ancora annunciati ufficialmente che faranno parte del roster combattenti.

Jump Force – Jotaro Kujo e Dai faranno parte del roster combattenti

Dopo l’annuncio dei nuovi personaggi della serie di Naruto: Shippuden in arrivo su Jump Force, il roster combattenti del picchiaduro distribuito da Bandai Namco e sviluppato da Spike Chunsoft continua ad ampliarsi. Infatti poco fa è stata diffusa un’immagine promozionale del gioco, dove oltre a tutti i personaggi sinora annunciati, vengono presentate due new entry: si tratta di Jotaro Kujo, protagonista della celebre serie Le Bizzarre Avventure di Jojo: Stardust Crusaders e Dai, protagonista del manga Dragon Quest: The Adventure of Dai, un manga pubblicato dalla Shonen Jump.

Insomma, pare proprio che Jump Force ospiterà un roster combattenti più ambizioso del suo predecessore J-Stars Victory Vs +. Vi ricordiamo che Jump Force approderà su PlayStation 4, Xbox One e PC il 15 febbraio.

Matteo Murri
Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

3 Commenti

  1. Più ambizioso non direi proprio. Rispetto a J-Stars Victory VS mancano tantissime opere, sinceramente mi sembra più un Battle Stadium D.O.N. 2.
    Tra l’altro parliamo di opere come Gintama,Katekyo Hitman Reborn, Assassination classroom,Dr.Slump Arale, Saiki Kusuo, Beelzebub, Bobobo, D.Gray-Man, Medaka Box, Kochikame, Toriko.
    Invece ci sono Delle inutilità come Dragon Quest (per aggiungere altro di toriyama si poteva benissimo optare per Arale), ahimè le opere trash come Black Clover e Boruto non potevano mancare ed ovviamente una miriade di personaggi inutili da Dragonball,One Piece,Naruto e qualcuno da Bleach ed HunterXHunter

    • Nulla impedisce l’annuncio di nuovi personaggi: anche a me piacerebbe vedere il ritorno di una serie come Gintama, Katekyo Hitman Reborn o Assassination Classroom. Jump Force è un titolo che si rivolge al grande pubblico e sicuramente chi lo andrà a giocare non sempre sarà un appassionato di anime, dunque inserire dei personaggi più popolari rispetto a quelli che magari hanno avuto una scrittura migliore, serve solamente per avvicinare più pubblico al titolo. Black Clover ( già fortemente penalizzato dal pubblico per motivazioni che personalmente trovo ridicole ), insieme a Boruto: The Next Generation e l’immancabile My Hero Academia rappresentano alla fine il futuro della Shonen Jump, almeno per il momento, dunque il loro inserimento mi sembrava più che obbligatorio (poi sul fatto che siano trash o meno, rimane puramente un gusto personale, io sinceramente non li trovo pessimi). Il gioco, essendo creato per il cinquantesimo anniversario della rivista non poteva escludere serie come Dragon Ball, One Piece, Bleach e HunterxHunter che hanno reso la rivista quello che è oggi, certo, per Bleach sicuramente non avrei mai inserito uno come Abarai Renji, ma chissà, da un momento all’altro potrebbero annunciarmi un Kenpachi Zaraki o Kuchiki Byakuya. Il roster combattenti di Jump Force, almeno per quanto mi riguarda, sarà più ambizioso di J-Star Victory VS, dato che anch’esso soffriva di grandi assenti tra i combattenti disponibili. Ovviamente per la “celebrazione” di Akira Toriyama concordo, ma si vede che il team di sviluppo voglia creare un prodotto differente da J-Stars Victory. Per tutto il resto, non ci resta che attendere il 15 febbraio, da qui in poi ne potrebbero annunciare altri di personaggi.

      • Dragonball,One Piece,Naruto,Bleach ed HunterXHunter hanno reso famosa la rivista all’estero, ma in patria Gintama è considerato dello stesso livello. Spero che ci sia (credo di sì, dopotutto è imminente la fine del manga) ma sinceramente mi sentirei preso un po’ in giro se mettono il solo Gintoki come personaggio utilizzabile.
        Sinceramente ho preferito più le scelte di J-Stars Victory VS, ovvero meno personaggi ma 1 protagonista per manga

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

RECENSIONI

Shenmue 3 – Recensione

Shenmue, Yu Suzuki e FREE, tre nomi che hanno rivoluzionato l'industria videoludica. La serie di Shenmue, rimasta orfana di un seguito per 18 lunghi...

Narcos: Rise of the Cartels – Recensione

Quanti di voi hanno giocato, almeno una volta, ad un Tie-in? In quanti ne siete rimasti soddisfatti? Con l'approssimarsi della nona generazione di console,...

Blacksad: Under the Skin – Recensione

Ricordo abbastanza bene il teaser di annuncio di Blacksad: Under the Skin. Parliamo del 2018 e, per quanto non conoscessi le origini del brand,...

GUIDE TROFEI

Narcos: Rise of the Cartels – Guida Trofei

Nato come Tie-In della celeberrima serie tv targata Netflix, "Narcos: Rise of the Cartels" fa finalmente la sua entrata in scena nel mondo dei...

The LEGO Ninjago Movie: Videogame – Guida Trofei

Benvenuti nella nostra guida ai trofei dedicata a "The LEGO NINJAGO Movie: Videogame", titolo videoludico dedicato all'omonimo film uscito nel 2017. Sviluppato da Traveller's...

Death Stranding – Guida Trofei

Benvenuti in questa nostra guida trofei italiana interamente dedicata a Death Stranding, il nuovo kolossal firmato Hideo Kojima e Kojima Productions. Il titolo, passato...

FIFA 20 – Guida ai trofei

Come ogni anno, ecco tornare sulle nostre amate console la nuova simulazione calcistica prodotta e distribuita da Electronic Arts. Fifa 20 presenta una lista composta...

Call of Duty: Modern Warfare – Guida Trofei

Prodotto da Infinity Ward e distribuito da Activision, arriva sulle nostre amate console il nuovissimo Call of Duty: Modern Warfare. Uno dei capostipiti dello...