God Eater 3 – svelati nuovi dettagli sul gioco

Poco fa, attraverso un comunicato stampa, Bandai Namco ha rilasciato nuove informazioni su God Eater 3, pubblicando nuove immagini e il filmato d’apertura realizzato dallo studio d’animazione Ufotable.

God Eater 3 – svelati nuovi dettagli sul gioco

Arrivano nuove immagini per il terzo capitolo della serie God Eater attraverso un comunicato stampa rilasciato da Bandai Namco che cita:

Dopo la distruzione della loro casa, in GOD EATER 3 i protagonisti vengono salvati dall’equipaggio di un Ash Crawler chiamato Chrysanthemum. Gli Ash Crawler servono come navi di supporto per i GOD EATER e sono l’ultima ancora di salvezza per gli umani nelle Ashland post-apocalittiche. Sono ricoperte da Anti-Aragami Walls che le proteggono dagli effetti del mondo esterno, oltre ad avere dei Resonance Radar per rilevare gli Aragami stessi.

Seguendo una devastante tempesta di cenere, l’equipaggio del Chrysanthemum perde parte dei suoi membri in grado di utilizzare il Resonance Radar, perciò ora dovrà contare sull’aiuto dei giocatori per sconfiggere gli Aragami e ripristinare le rotte attraverso le Ashland. Dalla loro base mobile, i giocatori dovranno esplorare nuove aree delle Ashland per guidare la carovana ancora più in profondità in questo mondo. Inoltre, è stato svelato il nuovo personaggio di Phym, una misteriosa ragazza con un corno sulla fronte. Incontrata dai protagonisti durante una missione di esplorazione, Phym ha un ruolo fondamentale nella storia di GOD EATER 3, tanto che questo incontro cambierà le loro vite per sempre. L’ultima caratteristica svelata è l’attacco speciale Burst Arts. Si tratta di una mossa che i giocatori possono utilizzare solo durante la modalità Burst. Questo attacco speciale assume una forma diversa in base a dove si trovano i giocatori, se in aria o sul terreno, e consentirà loro di forgiare il proprio stile di gioco scegliendo quale attacco scatenare.

Per personalizzare ulteriormente i propri personaggi, i giocatori potranno anche scegliere altri Burst Arts Effects per ciascuna mossa, andando così a ottenere una vasta gamma di combinazioni diverse.

Oltre a queste informazioni, la compagnia ha mostrato lo spettacolare filmato d’apertura animato realizzato in collaborazione con lo studio Ufotable, autori di serie come Fate Stay Night: Unlimited Blade Works, Tales of Zestiria The X e molto altro ancora. Vi ricordiamo che il titolo è atteso per il 15 febbraio 2019 su PlayStation 4 e PC in Occidente, vi auguriamo buona visione.

Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here