Dragon Ball FighterZ – confermata la presenza delle loot box

il

Uno screenshots emerso in rete, conferma la presenza delle loot box nel nuovo picchiaduro di Arc System Works Dragon Ball FighterZ.

Dragon Ball FighterZ – confermata la presenza delle loot box

 

Il nuovo screenshot emerso dalla versione completa di Dragon Ball FighterZ, conferma la presenza delle loot box, dunque microtransazioni. Attenzione, bisogna dire però che tali microtransazioni riguardano solo oggetti cosmetici e avatar. Si potranno acquistare con i classici Zeni ottenibili in game o con gli Z Coins Premium. Nonostante la seconda valuta potrebbe far infuriare migliaia di giocatori, questa potrà essere ottenuta tramite gli oggetti duplicati, senza dover utilizzare dunque una moneta reale. 

Dunque al momento non vi è un vero e proprio sistema di microtransazione all’interno del nuovo Dragon Ball, ma vi ricordiamo che il titolo è atteso per il 25 Gennaio su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Matteo Murri
Matteo Murri
Appassionato di videogiochi e anime sin da tenera età, il suo primo videogioco fu Super Mario 64 per Nintendo 64, col tempo si affezionò alle console di Sony partendo appunto dalla prima Playstation. Oggi è un cacciatore di trofei su Playstation 4, predilige gli sparatutto, i titoli di corse e i picchiaduro, ma gioca veramente di tutto!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

RECENSIONI

GUIDE TROFEI