DOOM – ulteriori dettagli sulla modalità multiplayer

il

Come la campagna in single player, anche il multiplayer di DOOM è un continuo susseguirsi di sparatorie frenetiche.
Sviluppato in collaborazione con Certain Affinity, questa modalità è già stata collaudata in occasione della Quakecon e in una serie di Alfa a numero chiuso. Solo di recente, però, è stato possibile metter mano su una modalità appena svelata: Via della Guerra. Si tratta della classica modalità “re della collina” rivisitata in stile DOOM, con la differenza che il punto di cattura si muove in senso circolare sulla mappa seguendo un percorso predefinito. Allo stesso tempo, una runa demoniaca in grado di rovesciare le sorti della partita si muove lungo lo stesso percorso, ma in senso opposto.
I giocatori possono correre verso il potenziamento e trasformarsi in un demone ammazza-Marine, assiepati intorno al punto di cattura per difendere o rubare il controllo, oppure girovagare per la mappa a caccia di nemici.

Nell’ultima sessione sono stati presentati anche i moduli hack, oggetti consumabili monouso che si possono ottenere progredendo nel gioco. Più si gioca, più moduli hack si ottengono (ma non sono legati alle microtransazioni). Questi moduli non incidono sul bilanciamento del gioco potenziando le armi o cose di questo tipo, bensì aumentano il livello di consapevolezza di ciò che accade intorno a noi e, se utilizzati al meglio, ci rendono più efficaci.

Antonio Loparco
Antonio Loparcohttps://www.playstationzone.it
Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

RECENSIONI

GUIDE TROFEI