PES 2012: Controllo dei giocatori rivoluzionario mostrato in video gameplay

big_PES2012_event04_1_560x315

big_PES2012_event04_1_560x315

Konami Digital Entertainment GmbH ha svelato alcune novità di PES 2012 che offriranno ai videogiocatori un controllo delle azioni sul campo mai visto prima in una simulazione calcistica. Il nuovo sistema Teammate Control – che offre all’utente il completo controllo di un giocatore secondario mentre quello principale ha il possesso di palla – rappresenta un’evoluzione straordinaria per la serie.

KONAMI ha da poco presentato il controllo Off The Ball (senza palla), un sistema di selezione del giocatore completamente nuovo, grazie al quale qualsiasi compagno di squadra può essere selezionato e controllato direttamente all’interno di uno schema di attacco o di difesa. Il sistema Teammate Control, invece, fornisce ai giocatori di PES 2012 una totale libertà d’azione in tutte le aree. Il sistema Teammate Control può essere utilizzato in due modalità, Assistita e Manuale e si attiva con l’uso della levetta analogica destra, premendola nella direzione del giocatore che si vuole controllare. La modalità Assistita offre all’utente la possibilità di attivare un secondo giocatore premendo il tasto R3, permettendo all’utente inserimenti in corsa più efficaci con un livello di controllo superiore.  La modalità Manuale offre un livello di controllo maggiore: qui l’utente ha una completa libertà di controllo e movimento del secondo giocatore al quale può decidere di far fare scatti veloci, inserimenti e scartare gli avversari prima di chiamare il passaggio dal portatore di palla. L’utente può poi ridare il controllo del giocatore alla CPU rilasciando il tasto R3, e può inoltre utilizzare il tasto per modificare qualsiasi spostamento che l’Active AI (Intelligenza Artificiale Attiva) sta facendo compiere al giocatore. In entrambi casi, i giocatori possono fare qualsiasi azione senza aspettare che il passaggio sia completato.

Videogiocatore sin da piccolo, ho iniziato ad addentrarmi nel mondo videoludico con Amiga600. Pian piano ho provato varie piattaforme fino all'acquisto della prima PlayStation che è rimasta da sempre la mia console preferita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here