I giornalisti si sa, vanno sempre in cerca dello scoop e della storia che può dare loro il successo tanto sperato. Tre giovani in carriera di una piccola città decidono di seguire il lavoro di una squadra che ispeziona case probabilmente possedute. Dopo qualche tentativo che non ha portato nulla di interessante, i tre trovano in un’abitazione una scatola piena di videocassette e decidono quindi di visionarle, scoprendo che appartengono alla famiglia che prima viveva nello stabile.
Si scopre da subito che una misteriosa figura chiamata l’Operatore, vestita di nero e senza volto, ha fatto fuggire da quella casa gli ultimi inquilini. Questa entità sconosciuta appare nell’ultimo video girato dalla malcapitata famiglia e, dopo non molto, si manifesta anche nelle vite dei tre ragazzi trasformando lo stupore di questa nuova scoperta in vero e proprio terrore. L’Operatore li studia e li osserva senza muoversi e senza proferir parola, fino a quando nel finale decide di manifestarsi anche dal punto di vista “fisico”. Questo è l’incipit di Always Watching, film uscito nel 2015 e diretto da James Moran, che approda in Home Video su supporto Blu Ray. Ecco a voi la nostra recensione!Always Watching Blu Ray

Recensione del film Always Watghing in versione Blu Ray

James Moran è il regista di questo film, ed anzi nella precisione si tratta della sua prima pellicola. Purtroppo non è un esordio col botto per l’acerbo direttore cinematografico, ma anzi ciò che ci viene proposto è un insieme di situazioni già viste in altri film horror e non riesce ad introdurre nulla di nuovo nel suo genere.
Dopo una trama piatta e senza alcun colpo di scena particolare, in Always Watching troviamo un finale che sa veramente di poco, complice anche la totalmente mancanza del fattore più importante del genere di cui fa parte: la paura. Proprio per questo motivo lo spettatore, dopo la visione del film, non avrà alcuno spunto per ricordare con piacere questo lungometraggio.
Siamo di fronte quindi ad un film totalmente anonimo, da visionare solo se proprio non trovate altre alternative.Always Watching Blu Ray

Leone Film Group è il produttore di questo film, che è stato distribuito in home video da Koch Media. Il disco, contenuto in una semplice Amaray, non contiene alcun contenuto extra ma il film viene proposto con una codifica a 1080p ed un formato 1,78:1, garantendo una buona qualità generale per tutta la durata della pellicola.
Non si sa con certezza che tipo di videocamere sono state utilizzate per le registrazioni, se digitali o meno, ma la qualità di questa trasposizione video è senza ombra di dubbio ottima, grazie anche ad un lavoro di Encoding eseguito con maestria.
Ottima secondo noi la scelta di utilizzare un effetto grana più marcato per le scene in cui vengono effettuate riprese in POV o quando i ragazzi protagonisti visionano i contenuti delle videocassette ritrovate, per dare un senso di vintage al caro vecchio formato analogico. Il resto è invece molto ben definito ma in alcune scene si perde un po’ di dettaglio, soprattutto in quelle con meno luce.
Buona la resa cromatica, caratterizzata da colori caldi e tendenzialmente sempre accesi.Always Watching Blu Ray

Anche l’audio è performante e riesce a coinvolgere lo spettatore in ogni scena. Le tracce sono due, inglese ed italiano, entrambe lossless ed in formato 5.1 DTS HD, ottime dal punto di vista della nitidezza dei dialoghi, sempre chiari e mai confusi. Non ci sono molti effetti speciali da dover riprodurre, ma i satelliti surround entrando in gioco in modo preciso e creano un’ottimo effetto d’ambienza, grazie anche a bassi ben bilanciati e netti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here